LAVORIAMO A ROMA, NEL LAZIO, IN UMBRIA E TOSCANA.

Nuovi Infissi in Legno, Alluminio e PVC per riqualificare energeticamente la tua casa!

Nel settore degli infissi la nostra ditta è specializzata nell’installazione di nuovi serramenti in legno, in alluminio, in PVC e in materiale combinato. 
Frequentemente i nostri clienti ci chiedono consiglio su quale sia il miglior materiale per realizzare gli infissi tra il legno, l’alluminio e il PVC. Al di là delle considerazioni tecniche e delle caratteristiche proprie di ciascun materiale non esiste una risposta assoluta e univoca perché il miglior infisso è quello che offre la migliore soluzione per una specifica unità abitativa.
La Castellarin Infissi propone alla clientela moltissime tipologie di serramenti e i nostri artigiani sono a completa disposizione per descrivervi ciascuna soluzione e consigliarvi nella scelta dell’infisso più adatto alla vostra abitazione. Per la scelta del serramento più idoneo ci sono diversi aspetti da valutare, come ad esempio l’esposizione dell’abitazione, la tipologia di riscaldamento della struttura e la superficie complessiva dell’ambiente.
Eseguiamo i lavori in tutta Roma e provincia, nel Lazio, in Umbria, in Toscana e in tutta Italia per grandi interventi.
Avvalendoci della professionalità dei nostri artigiani offriamo un ottimo servizio qualità prezzo per tutti gli interventi d’installazione e manutenzione di serramenti per uso domestico, commerciale e industriale. L’esperienza pluriennale che abbiamo maturato nel corso degli anni ci permette oggi di supportare la nostra clientela nella valutazione e nella scelta dei migliori prodotti al miglior prezzo.
La ditta lavora anche in modalità pronto intervento con rapidità e precisione per rispondere al meglio alle richieste di emergenza.
Con la sostituzione degli infissi è possibile beneficiare della detrazione fiscale del 65% fino a Dicembre 2015, il cosiddetto eco-bonus per effettuare interventi di riqualificazione energetica sugli immobili.

installazione infissi in legno

INFISSI IN LEGNO

Gli infissi in legno sono i più tradizionali e il legno di per sé è un materiale dalle elevate capacità fono assorbenti e isolanti oltre ad essere un materiale caldo e quindi perfettamente integrabile con i più disparati stili di arredamento. La bellezza estetica degli infissi in legno dipende dalla qualità del legno utilizzato che può variare notevolmente e incidere anche in modo determinante sul prezzo complessivo dell’infisso.
Il legno se ben trattato resiste molto bene agli agenti atmosferici esterni come il vento, l’umidità e la pioggia, sebbene la prolungata esposizione al sole causi un suo progressivo scoloramento.
I serramenti in legno possono essere verniciati con molte tecniche differenti: dalla più classica verniciatura trasparente che ne preserva l’aspetto naturale, alla laccatura a poro aperto che lascia intravedere le venature del materiale; fino alla laccatura colorata coprente.
Il principale difetto che si tende ad attribuire ai serramenti in legno è il fatto che richiedono molta manutenzione ma in realtà le finestre in legno sono molto resistenti e, se sottoposte a trattamenti e cicli di verniciatura specifici e di alta qualità, non hanno bisogno di molta cura e manutenzione.
Per riassumere le finestre in legno sono:

  • Più belle esteticamente
  • Più isolanti
  • Richiedono poca manutenzione

Anche nelle finestre in legno è possibile montare vetrocamera basso emissivo (doppi vetri) e tripli-vetri, con il risultato di avere un serramento naturale ma dall’alta efficienza energetica.

installazione infissi in alluminio

INFISSI IN ALLUMINIO

I serramenti in allumino hanno iniziato ad avere una grande diffusione a partire dagli anni 70 per via dell’elevata capacità di resistenza alle intemperie propria dell’alluminio. L’alluminio è un materiale molto leggero, robusto e resistente agli agenti atmosferici ed è molto utilizzato per realizzare serramenti e persiane. L’alluminio può essere anodizzato, ossidato o verniciato con tecniche di verniciature a polveri o verniciature a sublimazione. I colori in cui può essere realizzato sono tutti i colori della scala RAL e tutte le varie finiture “effetto legno”, che tendono a ricreare una resa estetica simile a quella degli infissi in legno.
Di contro l’alluminio è anche un conduttore naturale perciò risulta meno performante in termini di isolamento termoacustico rispetto ad altri tipi di infissi.
Per ovviare a questo inconveniente e garantire buone prestazioni di isolamento, gli infissi in alluminio vengono prodotti con la tecnica del “taglio termico” che si differenzia dalla tecnica tradizionale del “taglio freddo” per l’inserimento di listelli in materiali a bassa conducibilità termica all’interno delle camere d’aria dei profili. In questo modo si interrompe la continuità del metallo e si riesce a dotare la finestra di una maggiore capacità isolante alle dispersioni termiche.
Le finestre in alluminio continuano a trovare largo impiego nella realizzazione di vetrate molto ampie come quelle degli uffici e dei negozi e comunque in ogni ambiente che richiede elevata resistenza agli agenti atmosferici e scarsa manutenzione.
In estrema sintesi i serramenti in alluminio sono stabili, robusti, molto semplici da pulire, non richiedono particolari accorgimenti o manutenzione e risultano piuttosto economici pur non offrendo valori isolanti elevati:

  • Durano molto a lungo
  • Scarsa capacità isolante
  • Costo economico
  • Scarsa manutenzione
infissi in pvc

INFISSI IN PVC

Il PVC acronimo di polivinile di cloruro, offre soluzioni molto interessanti per i serramenti. Si tratta di un prodotto molto resistente nel tempo, che non richiede grande manutenzione e disponibile in moltissimi modelli e varianti, tra cui alcune molto economiche che si prestano perfettamente per essere installate in seconde case o case destinate all’affitto.
Il pvc è un ottimo isolante termico e acustico e resistente alle intemperie. La conducibilità termica molto bassa assicura un totale isolamento dal gelo, dalla neve, dall’acqua e dal vento ed inoltre sono immuni dall’effetto condensa che invece si presenta su serramenti in alluminio. Il pvc è la miglior scelta per difendere i serramenti dalla salsedine che solitamente danneggia gli infissi in alluminio. I serramenti in pvc non richiedono manutenzione nel tempo, hanno costi molto competitivi e si puliscono facilmente.
In termini estetici le finestre in pvc hanno una resa molto gradevole e sono personalizzabili per forma, profilo, colore e finitura.
In sintesi gli infissi in pvc possiedono le seguenti caratteristiche:

  • Ampia durata nel tempo
  • Grande capacità di isolamento
  • Costo economico
  • Gradevole resa estetica

.

infissi in legno e alluminio

INFISSI IN LEGNO-ALLUMINIO

I materiali che finora abbiamo analizzato singolarmente oggi sono utilizzati dalle case produttrici anche in modo combinato al fine di ottenere risultati migliori sia a livello estetico che in termini di prestazioni isolanti.
Le finestre realizzate in legno e alluminio rispondono all’esigenza di dotarsi di serramenti che richiedono scarsa o nulla manutenzione e una lunga durata nel tempo. Gli infissi legno-alluminio a seconda della loro composizione posso arrivare a garantire valori di isolamento termico elevatissimi.  Questi infissi sono composti da un telaio in legno a cui viene applicato esternamente un guscio in alluminio per proteggere l’infisso dagli agenti atmosferici e mantenere internamente la resa estetica del legno.
Le soluzioni si contraddistinguono per la loro elevata resa estetica e risultano molto utili quando esigenze particolari obbligano a mantenere una determinata tipologia di materiale o uno specifico colore all’esterno ma non si vuole rinunciare ad avare la propria finitura preferita all’interno dell’abitazione.

.

sistema di apertura serramenti

SISTEMI DI APERTURA DEI SERRAMENTI:

Apertura a battente
È l’apertura classica: le ante sono bloccate al telaio con cerniere poste sul lato verticale e si aprono verso l’interno. L’apertura a battente permette di aprire completamente la finestra.
Apertura a ribalta
È caratterizzata da un tipo di ferramenta che permette l’apertura obliqua della finestra, che permetterà l’areazione degli ambienti ma non la possibilità di affacciarsi verso l’esterno. Negli infissi in pvc l’apertura “a ribalta” è solitamente fornita di serie su tutte le finestre e porte finestre ed è combinata con l’apertura classica a battente. Negli infissi in legno e in alluminio l’apertura “a ribalta” è spesso un optional aggiuntivo.
Apertura scorrevole
Le finestre e le grandi aperture possono essere realizzate con sistemi di aperture scorrevoli. Le tipologie realizzabili sono:

  • scorrevole in linea: le ante scorrono su due binari paralleli. Questa soluzione talvolta non assicura un buon isolamento termico;
  • scorrevole traslante: una delle 2 ante è fissa e si trova allineata con l’altra fino a quando con un movimento traslante l’anta mobile si sposta verso l’interno uscendo dal telaio e scorrendo sopra la parte fissa;
  • scorrevole alzante: utilizzato per larghezze superiori a 170 cm e per aperture di grandi dimensioni è una delle soluzioni più performanti a livello di isolamento perché sfrutta il peso delle ante per sigillare la chiusura dell’infisso. Durante il movimento le ante scorrono facilmente e sono leggere da spostare grazie al particolare tipo di meccanismo;
  • scorrevole a scomparsa: tipologia che permette lo scorrimento completo dell’anta all’interno di una parete lasciando totalmente libera la superficie dell’apertura;